LEGGE DI STABILITÀ 2016, NOVITÀ ANCHE IN MATERIA DI LAVORO

18/01/2016 11:07:07

A partire dal 1° gennaio 2016 è in vigore la L. n. 208/2015 (c.d. legge di stabilità 2016), che contiene alcune disposizioni rilevanti in materia di lavoro.

Tra le novità introdotte dalla norma, si segnala: la proroga dell'esonero contributivo per le nuove assunzioni a tempo indeterminato che verranno effettuate nel 2016 (entro i limiti previsti dalla legge), l'aumento della durata del congedo obbligatorio del padre lavoratore da uno a due giorni, la possibilità per le donne lavoratrici di accedere alla pensione di anzianità con 35 anni di contributi e un'età di anni 57 e tre mesi, se si opta per il sistema contributivo, anche nel caso in cui entro il 2015 siano maturati i requisiti, ma non anche la decorrenza della pensione e, infine, il part-time incentivato per chi matura il diritto a pensione di vecchiaia entro il 2018.

Vai a questo link per leggere il testo integrale della legge.