PILOTA EX ALITALIA IN CIGS CHE LAVORA PER COMPAGNIA ESTERA

18/02/2015 10:25:55

Mentre la stampa dà grande risalto alla notizia dei piloti ex Alitalia che, lavorando per altre compagnie estere, percepirebbero illegittimamente la Cassa Integrazione Straordinaria, accusandoli di truffa ai danni dello Stato, la situazione, in realtà, è molto più complessa di quanto si voglia far risultare, tant'è che, con un prima sentenza in materia, il Tribunale penale di Ferrara ha assolto perchè il fatto non costituisce reato un pilota in CIGS Alitalia che ha omesso di comunicare preventivamente all'Inps il periodo "neutro" di addestramento e ripristino licenze e brevetti, anche se retribuito, svolto alle dipendenze di altra compagnia aerea estera.